Cento copie in dono per raccogliere fondi in favore de L’Aurora di Gozzano e una serata di grande impatto.

Questo il “regalo” che lo scrittore Alessandro Barbaglia, nato a Borgomanero ma oggi residente a Novara ha voluto fare all’associazione agognina che, venerdì 22 giugno, ha organizzato un momento di presentazione del nuovo romanzo dell’autore, edito da Mondadori e intitolato “l’Atlante dell’Invisibile”.

Portachiavi a forma di mappamondo, lanterne di carta, “bacchette magiche” e ciotoline realizzate in ceramica, segnaposto a tema tutti realizzati dalle Botteghe d’Arte di Anffas Borgomanero, hanno creato un’atmosfera davvero emozionante nel cortile di via Cornice, “vestito a festa” per accogliere lo scrittore e il suo pubblico.

Pubblico che non si è fatto attendere e che ha popolato l’area esterna del centro seguendo, con gioia, la serata composta di letture a “unica voce” da parte dell’autore, intervistato poi dalla giornalista Barbara Bozzola e accompagnato dalle note di Federico Marchetti e Marcello Cravini.

Sullo sfondo un sipario speciale e sul palco uno spettacolo che ha suscitato profonde emozioni e commenti positivi nei presenti.

Siamo davvero grati ad Alessandro – hanno commentato il Presidente Fiorenzo Agazzini e la direttrice di Anffas Borgomanero Onlus Laura Lazzarotto – per questo regalo. Non solo per averci regalato la sua arte questa sera e per aver scelto di destinare l’intero ricavato della vendita di 100 copie del suo libro all’Aurora ma anche per aver utilizzato parole così belle per descrivere l’Invisibile e quei sentimenti che, spesso, abbiamo provato. Questa sera ci sentiamo tutti (noi stessi, i nostri ragazzi, le famiglie e gli operatori) più visibili ed è una sensazione bellissima. Trovare qualcuno che sa raccontare la storia degli altri è una vera ricchezza. Avvisiamo, anche, che alcune copie dell’Atlante, timbrate e autografate dall’autore, sono ancora presenti presso il Centro di Via Cornice. A fronte di una donazione per l’Aurora si possono avere così da raggiungere un doppio obiettivo”.

 

La serata ha avuto del patrocinio del Comune di Borgomanero (presente l’Assessore Francesco Valsesia) e il sostegno di Poderi Colombo di Claudio Colombo di Suno e del Ristorante Pizzeria La Rustica di Gattico che hanno offerto un rinfresco, a seguito della presentazione.